costellazioni familiari

Costellazioni familiari sistemiche

Che cosa sono le costellazioni familiari?

Le costellazioni familiari sistemiche vengono diffuse nel 1980 dello psicanalista, filosofo Berth Hellinger che ha individuato lo stretto legame tra le dinamiche familiari e generazionali e il rapporto con il presente di ognuno di noi.

Egli sviluppa un metodo di terapia familiarie sistemica e trasngenerazionale:  Le costellazioni familiari.

Hellinger è considerato il padre fondatore delle costellazioni familiari, è nato nel 1925 in Germania ha creato e formato con  il suo metodo, moltissimi operatori che a loro volta hanno aperto la strada a  queste conoscenze anche in ambito olistico, discostandosi dall terapia psicoanalitica.  

Come funzionano?

Hellinger rifiutò di accostare il suo metodo ad altre scuole o approcci. Secondo lui le costellazioni non potevano essere insegnate, poichè non si trattava di trasmettere un sapere, ma un modo di essere.

Quella che propose fu  una terapia basata sulla fenomenologia,  un concetto filosofico che tiene conto del “modo in cui si presenta e si manifesta la realtà “ e della sua descrizione non condizionata da sovrapposizioni teoriche. In alcuni testi lo descrive come un movimento dell’anima.

Il costellatore si sottomette alla realtà per come si presenta al di  là di pensieri ipotesi o voleri personali.  Attualmente basandoci sugli studi e ricerche di  Alfred Rupert Sheldrake possiamo dire che la realtà a cui si sottomette il costellatore è quella conosciuta con il nome di  campo morfogenetico.

Le costellazioni familiari sistemiche si svolgono principalmente, ma non necessariamente, in gruppo, dove una o più persone, interessate a rappresentare la propria costellazione familiare vengono accompagnati da una facilitatrice o un facilitatore ad esplorare le dinamiche familiari che sono all’origine del disagio vissuto sia in ambito lavorativo che personale.

A chi possono servire?

Le costellazioni familiari sistemiche sono un metodo di presa di coscienza che attiva risoluzione di conflitti e problematiche, spesso collegate all’inconscio collettivo familiare, che si manifestano sotto forma di malessere psichico, emotivo o fisico.

Attraverso il lavoro con le costellazioni familiari sistemiche si lasciano agire i livelli inconsci con i quali diventa quindi possibile attivare un dialogo utile a far emergere l’origine del malessere.

 Le costellazioni hanno la funzione di un “atto simbolico” grazie al quale si possono ricostruire i  punti di rottura con la propria linea materna e paterna e si disfanno i nodi generazionali erditati dai nostri antenati , quali: traumi, ingiustizie, esclusioni e privazioni subiti o ricevuti.

Tutto questo lavoro ha uno strabiliante potere di guarigione. 

Ci restituisce la forza vitale che era stata interrotta dai nodi generazionali in modo da ritrasmetterla ai nostri discendenti. Prendere il posto che ci è dovuto nell’ordine sistemico della nostra famiglia ci porta a vivere il nostro ruolo sociale e familiare con gioia e serenità.

 Per tanto  ne beneficia la maggior parte di persone che abbia interesse a far funzionare le proprie relazioni.

In ogni ambito a partire  dal sociale, lavorativo, amicale, affettivo e familiare è possibile intervenire per migliorare l’armonia e l’equilibrio del sistema.

 Le costellazioni  si svolgono sia in gruppo che in seduta individuale. 

 

Add A Comment